L’Olio Extravergine

Olio Extravergine DOP Chianti Classico

Il territorio, che da secoli produce vino e olio Chianti Classico, si trova nel cuore della Toscana, in un’area compresa tra le provincie di Firenze e Siena, denominata Chianti. È una terra impegnativa da coltivare, ma di antiche tradizioni agricole, civilizzata prima dagli Etruschi e poi dai Romani.

L’Olio DOP Chianti Classico è molto più di un olio extravergine. Completa, esalta o avvolge i sapori di ogni pietanza ed è il condimento per eccellenza: di solito è di colore da verde intenso a verde, con sfumature dorate, ed ha un netto aroma fruttato verde, amaro e piccante.

È il risultato dell’estrazione a freddo di olive appena raccolte, infatti la temperatura di lavorazione non supera i 27°C e deve avere almeno l’80% delle olive che derivano da quattro varietà principali (Frantoio, Correggiolo, Leccino e Moraiolo).

Le 500 piante di oliveti dell’Azienda sono situate nella proprietà, in una zona particolarmente vocata all’olivicoltura di pregio del Chianti Classico e come le viti, sono sistemate anch’esse in ordinati filari. La famiglia Losi ha custodito attraverso le generazioni piante di olivo con radici ultracentenarie, in particolare della varietà di Correggiolo più antica.

Si tratta di una produzione limitata, in quanto ogni pianta produce dai due ai tre litri di olio, grazie alla scrupolosa raccolta delle olive direttamente dalla pianta, che comincia dalla fine di ottobre.
Delicatamente deposte in cassette da 20kg, le olive sono poi trasportate al frantoio, dove saranno lavorate in meno di 18 ore dalla raccolta, con spremitura a freddo. Il risultato di questo intenso lavoro è il nostro Olio Extra Vergine DOP Chianti Classico monocultivar di Correggiolo, che si esprime con vivaci note vegetali.

Visualizza la scheda tecnica in .pdf 

Olio Extravergine 100% Italiano

Deriva dagli oliveti in affitto presso la storica villa di Catignano, dove sono presenti 2000 piante per 10 ettari. L’Olio Extravergine 100% Italiano della famiglia Losi è di estremo pregio ed è prodotto con le quattro varietà principali di olive chiantigiane: in predominanza Correggiolo, e in aggiunta Frantoio, Leccino e Moraiolo.

L’Olio Extra Vergine 100% Italiano segue lo stesso metodo di produzione della DOP: le olive vengono raccolte a partire dagli inizi di Novembre direttamente dalle piante a mano e con abbacchiatori meccanici. Dalle reti stese sotto gli ulivi, le olive sono subito spostate nelle cassette e poi trasportate al frantoio, dove sono spremute a freddo in meno di 18 ore.